Il tempio della Dea

Il Tempio della Dea

Associazione di Promozione Sociale e Centro Ricerche per la Partnership

La Ruota delle Sirene

 

Waterhouse John William, Sirena,1900, Olio su tela, 500×694.

 

La Ruota delle Sirene©

Un percorso annuale per conoscere la nostra Voce Interiore

Percorso creato da Federica Carmana

Un percorso femminile di ricerca e rivendicazione della nostra autenticità, del nostro potere, in ultima istanza della nostra Voce, una Voce che da qualche parte del nostro percorso di vita, in modo più o meno consapevole, abbiamo “dato via” spinte dai condizionamenti sociali tante volte così subdoli da non essere neanche riconoscibili come tali, o che abbiamo “barattato” per quieto vivere o per un tentativo di conformarsi a una società altrimenti escludente.

Il percorso sarà scandito da 4 tappe:

  • Io esisto
  • Io mi riscopro e mi accetto come sono
  • Io mi amo come sono
  • Io mi connetto alla Voce della mia Sirena Interiore

E sarà scandito dalle 8 stagionalità della Ruota dell’Anno, partendo a Samhain e arrivando di nuovo fino a Samhain attraverso i diversi archetipi della Sirena lungo la Ruota: la Fanciulla, l’Amante, la Madre, la Regina e la Strega del Mare:

  • al primo Samhain affronteremo la Strega del Mare, a cui abbiamo consegnato la nostra Voce;
  • a Yule troveremo il nostro Silenzio, in tutti i suoi aspetti, attraverso quello della Sirenetta che prende consapevolezza del prezzo del suo scambio;
  • a Imbolc rileggeremo la fiaba per ritrovare la forza, la curiosità e l’essere selvaggia e indomita della Sirenetta prima dello scambio;
  • a Ostara cominceremo a riscoprirci togliendo quegli strati che ci sono stati imposti dalla società e non siamo autenticamente noi;
  • a Beltane proseguiremo il lavoro di riscoperta di noi stesse soprattutto relativamente alla sessualità e alle nostre relazioni;
  • a Litha lavoreremo in profondità sull’amore per noi stesse, ora che ci siamo riscoperte nella nostra autenticità;
  • a Lammas continueremo a lavorare sull’amore per noi stesse e su quella perdita di identità che spesso la maternità (realizzata, desiderata ma non raggiunta o non cercata) almeno temporaneamente comporta;
  • a Mabon inizieremo a risplendere nella nostra Sovranità, consapevoli di noi stesse e del nostro valore, dei nostri “sì” e dei nostri “no” più autentici;
  • e per finire a Samhain affronteremo nuovamente la Strega del Mare per farci riconsegnare la nostra Voce!

Il percorso è un ideale proseguimento della prima annualità della Ruota delle Dee del Mare e delle Acque e prevede già una conoscenza della Ruota dell’Anno come è stata rivendicata da Kathy Jones al Glastonbury Goddess Temple.

Federica Carmana: Traduttrice, interprete e docente laureata in Lingue e Letterature Straniere Moderne -Indirizzo Orientale- all’Università di Torino, è traduttrice dell’edizione italiana del saggio di Louise Tarrier “La Via della Sacerdotessa del Mare”, oltre che del saggio di Katinka Soetens “L’Antico Sentiero di Consapevolezza delle Dee e delle Sacerdotesse dell’Amore” e di alcuni dei testi di Kathy Jones. Autrice e ricercatrice indipendente, dopo varie pubblicazioni a seguito di concorsi letterari tra cui la raccolta in forma di diario “Oggi non è giornata” edito negli Oscar Mondadori, è autrice del saggio “Magici Incensi”, Edizioni Psiche 2. Ha frequentato i percorsi di Formazione trennali della Ruota dell’Anno di Avalon e Diana al Tempio della Dea di Torino e il percorso sulla Sacerdotessa del Mare con Louise Tarrier ed è in formazione nel percorso sulla Sessualità Sacra con Katinka Soetens. Operatrice olistica, Master Reiki dell’Accademia Italiana Reiki Umanistico, si occupa di Abitare Olistico© attraverso l’applicazione del Feng Shui e dello Space Clearing, di Cristalloterapia, di Riequilibrio dei Chakra e della facilitazione di percorsi per la creazione di Vision Board. Ha seguito anche il percorso del Tempio di Ara di Phyllis Curott di cui è allieva. Vive e lavora a Torino. Oltre al percorso sulla Ruota delle Dee del Mare e delle Acque, propone un percorso di approfondimento sulle figure delle Sirene e alla scoperta della Voce e ha creato la Ruota delle Dee del Mare e delle Acque © e la Ruota delle Sirene © sul modello della Ruota di Avalon. Il suo sito è: www.federica-thora-carmana.com e https://www.lasuavocetraleonde.com/

Magici_Incensi

Calendario Percorso annuale: le date saranno comunicate individualmente

  1. Samhain: la Strega del Mare e il “baratto” della nostra Voce per le Gambe;
  2. Yule: il Silenzio e la presa di consapevolezza del prezzo dello scambio;
  3. Imbolc: la Sirenetta fanciulla e la sua forza, curiosità e l’essere indomita;
  4. Ostara: la Ri-Scoperta della nostra vera autenticità;
  5. Beltane: la Sirena come Amante e la Ri-Scoperta della nostra sessualità e delle nostre relazioni;
  6. Litha: l’Amore per noi stesse così come siamo, in tutta la nostra autenticità;
  7. Lammas: la Sirena come Madre, una scelta consapevole e la momentanea perdita di identità autonoma che la maternità comporta;
  8. Mabon: la Sovranità della Sirena, Regina del proprio regno e dei propri confini più autentici;
  9. Samhain: il ritorno dalla Strega del Mare per farci riconsegnare la nostra Voce!

    ELENA-A_n
    Disegno di Elena Albanese, Skye.


Il Percorso non rilascia nessun certificato, ma semplicemente un attestato di partecipazione.

Nessuno di questi percorsi o sessioni sostituisce in nessun modo percorsi psicanalitici o medici. Ci riserviamo di inviare direttamente a chi di competenza per questi tipi di servizi e vi chiediamo di rivolgervi esclusivamente a psicologhe, psicologi, analisti e medici se avete bisogno di indicazioni e diagnosi in tali campi. Grazie.


Contributi:

Il contributo del corso annuale è comprensivo di:

  • 10 Incontri/lezioni residenziali o online
  • Dispense e materiale di studio
  • Libro: “La Via della Sacerdotessa del Mare” di Louise Tarrier, Edizioni Ester
  • Partecipazione alle giornate seminariali

Il contributo è di 800,00 € più di 10,00€ di tessera associativa per chi non ne fosse già in possesso. Possibile rateizzazione in 8 rate da novembre a giugno.

Il versamento dei contributi può avvenire in contanti e/o tramite bonifico bancario sul c/c intestato a: Associazione di Promozione Sociale e Centro Ricerche per la Partnership Il Tempio della Dea
Bonifico sul Conto Corrente Bancario intestato a Il Tempio della Dea, Banca Prossima – Intesa San Paolo
IBAN: IT91 A030 6909 6061 0000 0136 346
Causale: Proprio Cognome + Contributo Percorso Ruota dell’Anno

 

 


 

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo articolo.

Il tempio della Dea
error: Contact me if you are interested in this content.