Il tempio della Dea

Il Tempio della Dea

Associazione di Promozione Sociale e Centro Ricerche per la Partnership

Chi siamo


Associazione di Promozione Sociale & Centro Ricerche per la Partnership Il Tempio della Dea di Torino


Associazione di Promozione Sociale & Centro Ricerche per la Partnership Il Tempio della Dea
Iscritta al Registro Regionale delle Associazioni di Promozione Sociale della Regione Piemonte con il Codice: n.224/TO,
in conformità ai requisiti previsti dagli artt. 2 e 3 della L.R. n.7/2006, nonchè degli artt.2,3,4 del regolamento di cui al D.P.G.R. 5/r-2006.


È vietata la riproduzione di immagini e testi da questo sito senza autorizzazione. – ©


Da chi è composta la nostra Associazione:


Dott.ssa Sarah Perini: Laureata nel 2003 in Lingue e Letterature Straniere all’Università di Torino, con Indirizzo Storico Culturale, ha partecipato a master e seminari di argomento antropologico al Centro Interdipartimentale di Studi per le Donne dell’Università di Torino con Anna Brawer e Luciana Percovich, approfondendo gli studi di genere e il lavoro di Maria Gimbutas e Riane Eisler. Dal 2005 ha completato la sua formazione attraverso il contatto e l’apprendimento con i percorsi e le pratiche proposte da ricercatrici nel campo del Sacro Femminile, come Luciana Percovich, Vicki Noble, Kathy Jones, Katinka Soetens, Marguerite Rigoglioso, Tsultrim Allione, Sajeeva Hurtado, e molte altre, si è formata alla Scuola Triennale del Glastonbury Goddess Temple, in Inghilterra, apprendendo i Percorsi sul Sacro Femminile di Avalon. Collabora dal 2006 con Morena Luciani e l’Associazione Laima nella creazione e organizzazione di Percorsi di Ricerca e Pratica dei Sentieri del Sacro Femminile e dello Sciamanesimo Femminile e dal 2011 con l’Associazione Argiope. Dal 2015 Presidentessa dell’Associazione e Centro Ricerche per la Partnership Il Tempio della Dea. Tiene e coordina seminari, conferenze, workshop e cerimonie in tutta Italia. Iscritta all’Istituto Internazionale di Psicosintesi Educativa di Torino prosegue la formazione nel percorso triennale di formazione come Counselor. Ricercatrice indipendente, autrice, editor, mediatrice. Da quindici anni lavora nel campo della spiritualità e nell’editoria di settore. È autrice di: “Simboli e Riti delle Donne Celtiche. Regine e Dee al Tempo di Artù”, disponibile anche in lingua inglese. E di: “Chiedi alla Terra. L’Arte della Divinazione Geomantica”, e “Il Simbolismo Magico del Caffè. La caffeomanzia, il rituale divinatorio e la ricerca dei simboli come esperienza conoscitiva”.


Dott.ssa Roberta Pibiri: Dottoressa di Ricerca (Ph.D) in Sociologia presso l’Università degli Studi Torino, con specializzazione in Sociologia delle religioni. Mossa da una grande passione per la ricerca (quella sul campo e, più precisamente, per l’etnografia), e da un profondo interesse personale per la spiritualità e le religioni in generale, i suoi principali ambiti di studio e ricerca sono connessi a tematiche inerenti alla relazione tra genere e religione; alla spiritualità femminile; alle forme di spiritualità emergenti (in particolare, alla ri-attualizzazione contemporanea delle antiche tradizioni religiose pre-cristiane); al riconoscimento e legittimazione della diversità religiosa e culturale (questione dell’articolo 8 della Costituzione). Oltre a questi, tra gli altri vanno annoverati quelli riguardanti la relazione tra esperienza religiosa, trasformazione di sé ed emozioni e l’analisi della performance rituale; lo studio dei processi di re-invenzione della tradizione. Counselor psicosintetista in formazione presso l’Istituto Internazionale di Psicosintesi Educativa. Calligrafa per passione. Fa parte dell’Associazione di Promozione sociale e Centro Ricerche per la Partnership Il Tempio della Dea in qualità di Segretaria. Collabora con l’Associazione per l’organizzazione di seminari e altre attività, traduzioni di saggi inerenti le vie del sacro femminile, portando il proprio contributo attraverso conferenze e seminari legati alle tematiche di genere e alla spiritualità femminile, cui ha dedicato una parte del suo lavoro di tesi di Dottorato.


Dott.ssa Emiliana Losma: Laureata in Scienze della Comunicazione all’università degli Studi di Torino, è ricercatrice in Storia delle Donne e Storia del Cinema, approfondisce la prospettiva di genere e gli studi di sciamanesimo femminile che ha riscoperto grazie all’incontro con il movimento femminista e la collaborazione con l’Associazione Laima di Torino. Tesoriera dell’Associazione e Centro Ricerche per la Partnership Il Tempio della Dea.


Dott. Mirco Horvath: Fisioterapista e operatore Shiatsu connesso ai sentieri della partnership e della ricerca sul sacro femminile. Oltre allo Shiatsu e alla Fisioterapia offre anche percorsi di benessere nelle seguenti discipline: counseling riabilitativo, pranic massage; riequilibrio energetico; reiki; astrologia. Dal 2014 è fondatore e docente presso la Scuola di Shiatsu Matsu e del percorso triennale per Operatori Shiatsu. Vicepresidente dell’Associazione e Centro Ricerche per la Partnership Il Tempio della Dea. Ha frequentato alcuni percorsi del Glastonbury Goddess Temple quali le ultime cinque Goddess Conference e i percorsi proposti in Italia dalle ricercatrici Avaloniane e ha contribuito a creare il Tempio della Dea di Torino. Attualmente in ulteriore formazione come counselor all’Istituto Internazionale di Psicosintesi Educativa di Torino. fisioterapistatorino.com; www.scuolashiatsumatsu.it


Dott.ssa Elena Lippe: Psicologa, Psicoterapeuta a Orientamento Sistemico Relazionale, terapeuta familiare e di coppia, esperta in patologia delle dipendenze, ipnoterapeuta. Nella mia pratica clinica e terapeutica propongo un intervento laico e con solide basi scientifiche, attento anche alle tematiche legate al promuovere relazioni rispettose e inclusive, all’ecologia, al favorire stili di comunicazione e di vita rispettosi della partnership, alla valorizzazione delle risorse delle persone e delle relazioni, sempre nel rispetto dell’autodeterminazione della persona in tutti i suoi ambiti di vita. Spesso per chi conduce un cammino alla ricerca di se stessa e di se stesso è importante poter scegliere di indagare in profondità gli aspetti della psiche e della propria esperienza di vita, anche con il supporto di professionisti dell’aiuto alla persona. Per molte donne e uomini è oggi anche molto importante potersi confrontare con psicoterapeute/i sensibili alle tematiche di genere e in grado di confrontarsi con le evoluzioni culturali e spirituali del nostro secolo. Consigliera dell’Associazione di Promozione Sociale e Centro Ricerche per la Partnership Il Tempio della Dea.


Grazia Carlino: Educatrice Professionale, dal 2012 intraprende la propria ricerca sulle tematiche del Sacro Femminino, grazie anche all’incontro con l’Associazione Laima e con il Tempio della Dea di Torino. Nutre, inoltre, un profondo interesse sulle tematiche riguardanti la gestione positiva del conflitto e sulla facilitazione di gruppi, frequentando diverse formazioni sull’argomento, tra le più significative: il Corso di Specializzazione Annuale di Gestione dei Conflitti “So-stare nel Conflitto” del Centro Psic. Pedag. (CCP), di Daniele Novara e il Corso di 1 Livello della Scuola di Facilitatori di Pino De Sario. Consigliera dell’Associazione di Promozione Sociale e Centro Ricerche per la Partnership Il Tempio della Dea.


Sabrina Miglia: Grafica editoriale e pubblicitaria, creatrice di “Stregarte”, bottega artigiana in cui crea manufatti unici in materiali naturali, pietre dure, legno, mantenendo sempre il massimo rispetto verso la Grande Madre Natura. Operatrice Shiatsu e Segretaria della Scuola di Shiatsu Matsu, Consigliera dell’Associazione di Promozione Sociale e Centro Ricerche per la Partnership Il Tempio della Dea. Vive e lavora a Torino.



In Inghilterra:

Glastonbury Goddess Temple:
www.goddesstemple.co.uk
www.goddesstempleteachings.co.uk



 

Altre realtà indipendenti in Italia:

Associazione Casa della Dea Veneto: Anna Bordin formata al Glastonbury Goddess Temple in Inghilterra, Co-Fondatrice del Cerchio Italiano di Avalon. Ex Presidentessa dell’Unione Comunità Neopagane ed ex presidentessa dell’Associazione di Promozione Sociale Argiope con sedi a Mestre (Ve), Milano e Roma. Laureata in Fisioterapia, lavora per il S.S.N. Vive a Mestre. (deeoltrelenebbie.wordpress.com   –    Associazione Argiope: www.argiope.it)
La Casa della Dea Gruppo è un gruppo di studio e ricerca composto da Sara Dissette, Elena Eilantha, Anna Bellon, Eliana Pettenello, Raffaella Boaretto e molte altre.  (http://casadelladea.blogspot.it/)

Associazione Tempio della Grande Madre Trento:  Laura Ghianda, Co-Fondatrice del Cerchio Italiano di Avalon. Artista poliedrica, educatrice professionale e libera ricercatrice sul Sacro Femminino e i suoi archetipi, facilita cerchi di apprendimento della Ruota dell’anno ispirata alla tradizione di Avalon/Glastonbury ma adattata al contesto territoriale. Vive e lavora a Trento come educatrice. (lauraghianda.blogspot.it;) (https://tempiodellagrandemadre.org/chi-siamo/)

Tempio della Dea Sardegna: Sonia Desiderio, Roberta Tromboni, Francesca Re, Claudia Mastio. (www.tempiodelladeasardegna.com)

Nelle Marche:  Giusy Shin Aportone (pagina facebook Incontrare la Dea e Tempio della Dea Cupra).
Giorgia Giacomini (www.giorgiagiacomini.it).
Elena Chandani Alesiani (Tempio della Sibilla).

Associazione Tempio della Grande Dea Roma:  Maya Vassallo. (www.tempiodellagrandedea.com)

Associazione Tempio alla Dea Veneto: Andrea Vernucci. (https://tempioalladea.org/)



Associazioni & ricercatrici storiche di riferimento:

Luciana Percovich: Attiva nel movimento delle donne dall’inizio degli anni Settanta (Movimento per una medicina delle donne, Libreria delle donne di via Dogana), ha tenuto numerosi corsi per la Libera Università delle Donne di Milano, diretto collane di saggistica e scritto su varie riviste occupandosi di medicina delle donne, scienza, antropologia, mitologia e spiritualità femminile. Attualmente cura la collana Le Civette/Saggi per l’Editrice Venexia. Nel 2007 esce Oscure Madri Splendenti. Le origini del sacro e delle religioni (Venexia, Roma) e nel 2009, sempre con lo stesso editore, Colei che dà la vita, Colei che dà la forma. Miti di creazione femminile.
www.enciclopediadelledonne.it

Morena Luciani: è artista e libera ricercatrice nel campo delle scienze sociali, con particolare attenzione al tema dello sciamanesimo e all’antropologia del sacro femminile. Laureata in antropologia presso l’Università degli Studi di Torino, è Presidentessa dell’Associazione Culturale Laima che opera per promuovere la cultura matristica e contribuire a creare nuovi e più equilibrati modelli di esistenza. Dal 2005 è allieva di Vicki Noble, da cui ha ricevuto alcune pratiche inerenti le Dakini che ha integrato con il lavoro sciamanico e l’uso del tamburo. Organizza cerchi di donne, cerchi gilanici e seminari di spiritualità femminile incentrati sull’uso del tamburo e dell’arte rituale.

Associazione Laima: www.associazionelaima.it

La Cerchia delle Dakini: composta dalle donne che percorrono i sentieri connessi agli insegnamenti di Vicki Noble. Morena Luciani Russo ha incontrato le Dakini attraverso Vicki Noble, nel 2007. Dakini è una parola sanscrita intercambiabile con il termine tibetano Khandro, che significa “donne che volano” o “donne che si muovono nello spazio”. Le Dakini arrivate a noi attraverso il buddhismo tibetano tantrico, sono molteplici icone di libertà femminile e ognuna di esse rappresenta la mente universale “in azione”. La Dakini è una messaggera di saggezza ed è colei che è capace di distruggere i nostri schemi e liberarci dai blocchi che opprimono la nostra esistenza. Alcune di esse sono divinità, altre prendono forma in corpi umani femminili al fine di liberare gli esseri che si sono persi nella confusione della vita in questo mondo. Secondo Vicki Noble, l’immagine forte, indipendente e spiritualmente elevata, che le Dakini ci offrono come modello di ispirazione femminile sembra avere un’origine molto più arcaica del tantrismo. Questa visione delle Dakini si fonda sugli studi dell’archeologa Jeannine Davis-Kimball sulle sacerdotesse amazzoni della Via della Seta, insieme alle ricerche sull’Europa Antica.Scoprire le Dakini in quest’epoca è esperienza preziosa, perché ci dà la possibilità di contattare un’energia femminile attiva e fiammeggiante e non solo quella passiva e accogliente con cui la cultura patriarcale ha educato le donne. Inoltre grazie al lavoro di Lama Tsultrim Allione, abbiamo la possibilità di ripercorrere storicamente una tradizione di ricercatrici spirituali realmente esistite all’interno del buddhismo tibetano e che hanno lasciato una traccia e un modello utile alle donne di oggi che desiderano ritrovare la spiritualità femminile perduta.

La Cerchia delle Lune di Torino: composta dalle donne dell’Associazione Laima che celebrano insieme le lune piene da molti anni. Una cerchia di donne di Torino e provincia che si riunisce ogni mese in prossimità della luna piena o in alcuni casi della luna nuova, una cerchia in cui scambiare canti, danze, meditazioni e dare spazio alla creatività sciamanica femminile.Una cerchia è un luogo di forza che ha permesso a molte di noi di non sentirsi sole e ci riconnette al filo arcaico delle nostre nonne, bisnonne e antenate, il filo che la cultura patriarcale ha interrotto. E’ una visione profonda della politica e dello stare al mondo cercando soluzioni pratiche e benefiche per ciò che ci sta intorno. Apriamo gli incontri con la meditazione delle Cinque Dakini, secondo la versione di Vicki Noble

Daniela Degan: Ricercatrice indipendente, economista, ha sviluppato un percorso di ricerca sui temi della decrescita economica, dell’economia alterativa e degli archetipi e miti del sacro femminile, della spiritualità della Dea Madre nel mediterraneo e in Europa, delle società gilaniche/mutuali. Facilitatrice di laboratori itineranti sul tema decrescita, Formatrice sui temi dell’economia alternativa, della decrescita, delle metodologie partecipative volte al consenso. Tra la bibliografia essenziale e le pubblicazioni e articoli, ricordiamo: Relazioni: quali produciamo e come le produciamo, Carta – La città del dopo sviluppo, Carta – Rappresentazioni delle società attraverso i simboli, Libera università delle donne – Della povertà, dello sviluppo, della decrescita, Lib Lab – Il linguaggio della Dea Madre, Lib Lab – Quale madre, quale padre, Lib Lab. Vive e lavora a Roma. decrescitaroma.blogspot.it

Luisa Spagna: Luisa Spagna è danzatrice, artista, yogini e libera ricercatrice nell’ambito del sacro femminile nel simbolismo, nella danza e nelle arti figurative. Laureata in Pedagogia, vive tra l’Italia e l’India. Insegna Yogini Dancing Oracle, danza basata sulle 64 carte oracolari rotonde Yogini of Hirapur Oracle, che lei stessa ha progettato, disegnato e commentato; inoltre, insegna danza etno-contemporanea e danza Odissi. Conduce cerchi di donne e seminari sulle Yogini e l’Eterno femminino. Ha pubblicato La danza segreta delle Yogini. Il tempio di Hirapur, Venexia Editrice e le Carte Oracolari Yogini of Hirapur Oracle, Sutra Arti Performative Edizioni. Ha pubblicato, inoltre, diversi saggi e una monografia La gioia e il potere. Musica e danza in India, Besa Ed. sutraartiperformative.com

Titti Bertolin: Libera ricercatrice, allieva di Vicki Noble e Luciana Percovich, operatrice olistica e scrittrice indipendente, ha collaborato a tre delle edizioni dell’Agenda della Dea. Si occupa di Floriterapia, Reiki, guarigione e organizzazione eventi, vive e lavora a Padova.

Valeria Trisoglio: Interprete e traduttrice professionale, creativa e insegnante nell’ambito della spiritualità femminile. Presidentessa dell’associazione Argiope, Sacerdotessa e membro del Consiglio Direttivo del Tempio di Ara, ha collaborato con diverse insegnanti di fama mondiale, tra cui Miranda Gray e Phyllis Curott. Si occupa anche di sciamanesimo e discipline olistiche. Vive e lavora a Roma.

 


È vietata la riproduzione di immagini e testi da questo sito senza autorizzazione.


 

Statuette dai ritrovamenti di Marija Gimbutas,
Cultura Cucuteni terzo millennio, Donne del Clan in Cerchio.

Il tempio della Dea
error: Contact me if you are interested in this content.