Il tempio della Dea

Il Tempio della Dea

Associazione di Promozione Sociale e Centro Ricerche per la Partnership

Il Sentiero della Partnership – Il Cerchio delle Donne e Il Cerchio degli Uomini

RUOTA-TEMPIODELLADEA_ISTITUZIONALE

L’Associazione di Promozione Sociale e Centro Ricerche per la Partnership Il Tempio della Dea

vi invita al Seminario:

Il Sentiero della Partnership
Il Cerchio delle Donne e Il Cerchio degli Uomini

cerchio-magico-per-il-solstizio
SEMINARIO DI KATINKA SOETENS
Sabato 5 & Domenica 6 marzo 2016 – Torino
dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00
Il Tempio della Dea presso Centro Renshukan, Via Giacinto Collegno n. 20 Torino

Considerare la sessualità e il sacro nel contesto più ampio della nostra evoluzione biologica e culturale, ci aiuta a vedere come questi due aspetti non siano poi così contrapposti e demistifica molto di quanto, nella storia della nostra sessualità, ha creato confusione ed è stato travisato sotto il dogma della religione o della scienza. Soprattutto ci aiuta a comprendere meglio e pertanto a liberarci dalle agonie di cui cronicamente soffriamo nella ricerca di modi più sani e soddisfacenti di vivere e di amare, restituendoci la capacità di confrontarci.

Dobbiamo acquisire una conoscenza precisa dell’influenza che il modo di concepire la sessualità ha sulle varie forme sociali e come queste a loro volta influenzano la sessualità. Questa conoscenza deve contenere in sé una potenza trasformativa, poiché questi interrogativi non sono solo intellettuali ma devono aiutarci a comprendere quali cambiamenti personali e sociali possono spingerci verso un modo più sano, meno disfunzionale e nocivo di strutturare i rapporti sessuali e più in generale i rapporti umani. Per superare il dolore, il senso di colpa, lo sfruttamento, l’alienazione, gli ostacoli tragici e spesso ridicoli che hanno condizionato la vita di donne e uomini; per superare concezioni obsolete come: “spiritualità e sessualità si trovano agli estremi opposti” o “la guerra dei sessi è inevitabile”, sono necessari cambiamenti fondamentali nel modo di considerare il sesso, la spiritualità, la società, il corpo umano, il potere, il piacere, il sacro.

Per riuscire a sfidare e a sostituire convinzioni insane sul sesso e sulla spiritualità è necessario comprendere che sesso e spiritualità si intrecciano in un insieme più ampio che abbraccia l’economia, la politica, la famiglia, la letteratura e tutti gli altri aspetti della vita sociale e culturale. Perchè soltanto cercando di guardare simultaneamente come questi elementi si collegano tra loro potremo vedere i modelli di fondo, e spostarci quindi verso alternative più soddisfacenti ed eque.
E’ importante considerare la possibilità di spingerci in profondità, verso le scelte sessuali, spirituali e sociali che ci si presentano; di liberarci dai condizionamenti che tanto a lungo hanno distorto le nostre relazioni fondamentali: con l’altro, con il nostro habitat naturale, e con noi stessi e il nostro corpo. Soprattutto è l’opportunità e la sfida, sia per le donne, sia per gli uomini, di costruire per noi e per i nostri figli un mondo in cui il piacere e non il dolore possa essere primario, un mondo in cui potremo essere insieme più liberi e più corretti, in cui spiritualità e sessualità si integreranno in una comprensione nuova e più evoluta e nell’assoluto rispetto dei miracoli della vita creando comunità di donne e di uomini consapevoli.

manix

-Il seminario è per donne e uomini.
-Traduzione simultanea del seminario a cura di: Sara Ramadoro.
-Al Seminario sarà disponibile il libro di Katinka Soetens: La Sacralità delle Emozioni e della
Sessualità. L’Antico Sentiero di Consapevolezza delle Dee e delle Sacerdotesse dell’Amore, Edizioni Ester.
-Al seminario sarà presente uno stand di libri.
Katinka Soetens, Sacerdotessa di Avalon e di Rhiannon, counselor e cerimonialista, insegnante prenatale e doula. Katinka è docente del corso annuale per diventare Sacerdotessa di Rhiannon al Glastonbury Goddess Temple (www.goddesstemple.co.uk)

Per ricevere il volantino completo e per Informazioni e iscrizioni: email:info@tempiodelladea.org

– telefono: 3468005113

ishtar_

________________

 

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo articolo.

Il tempio della Dea