Il tempio della Dea

Il Tempio della Dea

Associazione di Promozione Sociale e Centro Ricerche per la Partnership

Sollevare i Veli di Maddalena: La Guarigione nell’Amore Sacro

Sollevare i Veli di Maddalena
La Guarigione nell’Amore Sacro

maria-maddalena-webinario
(Jo Jason, Mariamne of Magdala, The Magdalene, 2012, oil and collage on canvas 24″x48″.)

Facilitato da Gessica Occhionero

presso il Tempio della Dea di Torino,
e Online
Percorso Annuale in 11 Incontri/Lezioni

SCOPRI I SEMINARI INTRODUTTIVI DI UN WEEKEND cliccando qui!

In questo spazio, dedicato alla figura di Maria Maddalena, andremo a sollevare tutti quei veli che hanno oscurato la sua immagine di donna e la sua reale identità.

Ancora oggi, la conosciamo come una “prostituta e peccatrice pentita”. In realtà, Myriam di Magdala era una donna libera e piena di conoscenza. Un modello scomodo per il patriarcato che, occultando il vero ruolo di Maria Maddalena, e tutto ciò che lei rappresentava, ha potuto soggiogare e manipolare intere generazioni di donne.

Dopo aver accennato al contesto storico e culturale in cui visse la Maddalena, parleremo delle sue origini celate, e dell’umanità del suo operato, appositamente manipolati, capiremo dove sta l’errata interpretazione della sua figura di donna.

Emergerà la sacralità del suo ruolo: Maria Maddalena era un’Alta Sacerdotessa della Dea Iside, dedita ai suoi Misteri, che erano anche Misteri Sessuali. Parleremo dell’importanza di un ritorno alla Sessualità Sacra.

Riappropriandoci della Verità su Maria Maddalena riscopriamo, e riaccettiamo, il nostro femminile, il Femminino Sacro che c’è in ogni donna.

Tutto sarà arricchito da esercizi per vivere l’energia d’Amore che portava Maria Maddalena e da meditazioni in cui lavoreremo con l’energia del Calice e l’energia della Rosa, due simboli che le appartengono, e che richiameranno la sacralità del nostro ventre.

Ricontattando attraverso l’ascolto e l’esperienza il nucleo animico di questa grande anima femminile scopriremo i luoghi di guarigione e di trasformazione dentro e fuori di noi.

Il Percorso si svolgera’ secondo le seguenti linee formative:

  • Reclamare la figura storica di Maddalena
  • Maddalena come Sacerdotessa della Sessualita’ Sacra
  • Maddalena come Guaritrice
  • Pratiche di guarigione delle Sacerdotesse di Iside e Maddalena:
  • Conoscenza e uso degli oli essenziali
  • Conoscenza e uso dei canti sacri e della voce
  • Conoscenza e uso dei suoni di guarigione e dell’arpa africana
  • Meditazioni e Visualizzazioni
  • Scambi Energetici
  • Tocco col Cuore, conoscenza degli elementi e del Contatto
  • Danza Sacra
  • Elementi di etica delle Sacerdotesse e significato della Dedicazione al Percorso della Via della Maddalena.

Per ricevere il volnatino completo, per info e iscrizioni scrivere a: info@tempiodelladea.org

images-13

_____________________________________________________________________________________________

gessica_occhionero_n Gessica Occhionero: laureata in Lingue e Letterature Straniere all’Università di Torino; Diplomata in Naturopatia, consegue il titolo di studio presso l’Università Popolare A.E.ME.TRA. di Torino. Dedica maggior approfondimento al campo dell’alimentazione, e a quello dei disturbi fisiologici legati all’apparato genitale della donna. La consapevolezza che dietro ad ogni squilibrio fisico c’è, innanzitutto, una causa energetica la porta, nel 2015, a completare un percorso in Terapia Energetica Avanzata, per lavorare sui blocchi della persona. Da qualche anno il suo cammino nel mondo olistico si è rivolto allo studio degli effetti che il colore, e il suono della voce umana, hanno sul riequilibrio psico-fisico di ognuno di noi, per integrarli nel suo lavoro. Ha partecipato a più seminari sull’uso della Voce Quantica con vari insegnanti, tra cui il cantante classico, direttore di coro e compositore Anders Holte. Attualmente, continua a formarsi in entrambi i settori. Iniziata da Miranda Gray come Moon Mother, la via del Sacro Divino Femminile si apre, in lei, attraverso la forte connessione con la figura di Maria Maddalena. Riportare la Verità degli insegnamenti della Maddalena – principalmente quelli sulla Sessualità Sacra e sulla Coppia Sacra – è l’intento del suo percorso. Si dedica come Sacerdotessa della Dea nella Via della Dea Rhiannon, con Katinka Soetens del Goddess Temple di Glastonbury, nel Percorso della Sacerdotessa dell’Amore e della Sessualità Sacra. Conduce presso il Tempio della Dea di Torino sessioni individuali di coaching olistico sulle tematiche della relazione e della sessualità e propone i seminari e i percorsi annuali “Maddalena, La Guarigione nell’Amore Sacro”.

 


Eventi Passati:

Prima Conferenza in Cerchio:
Venerdì 17 Febbraio ore 20.00 alle 23.00:
Conferenza in Cerchio – Maddalena: sollevare i Veli della Dea Nera:
Tra Menzogna e Verità.

Prima delle due serate dedicate alla figura di Maria Maddalena, la cui immagine, che la Chiesa ci ha voluto mostrare, è stata soltanto quella di prostituta e peccatrice pentita. Nel corso della serata parleremo del contesto storico e culturale in cui visse Myriam di Magdala; delle sue reali origini, e dell’umanità dei suoi gesti e del suo operato. Capiremo come si è potuto arrivare a “fraintendere” il suo vero ruolo con quello di una prostituta, così come oggi la si etichetta, e seppur c’è del vero vedremo dove sta l’errata interpretazione di questo termine. Emergerà la sacralità del suo ruolo, che verrà approfondito nella seconda serata.

Seconda Conferenza in Cerchio:
Venerdì 17 Marzo ore 20.00 alle 23.00:
Conferenza in Cerchio – Maddalena: sollevare i Veli della Dea Nera: Identità svelata.

In questa seconda serata vedremo come l’importanza e l’operato di Maria Maddalena siano stati appositamente manipolati, e nei secoli occultati per la paura, da parte dei primi uomini di Chiesa, di far conoscere una figura di donna così indipendente e consapevole del proprio potere femminile. Una donna piena di conoscenza e libera, un modello scomodo per il patriarcato che mostrandola, invece, come peccatrice e penitente, ha potuto costruire l’immagine di un femminile arrendevole e soggiogabile. Scopriremo come, al di là dell’unica facciata che conosciamo di Maddalena – quella di Apostola degli Apostoli – ci sia ciò che lei realmente era: un’Alta Sacerdotessa della Dea Iside. Vedremo, inoltre, il collegamento che c’è tra Maria Maddalena ed altre Dee.

Meditazione in Cerchio:
Giovedì 4 Maggio ore 20.00 alle 23.00: serata di celebrazione di Beltane
&
Meditazione su Maria Maddalena – Il Calice e la Rosa.
In questa terza serata, che è la chiusura delle due precedenti, vivremo una meditazione incentrata sulla figura di Maria Maddalena quale Sacerdotessa. Ci connetteremo, particolarmente, all’energia del Calice, e all’energia della Rosa, due simboli che le appartengono, e che richiameranno la sacralità del nostro ventre.

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo articolo.

Il tempio della Dea